Blog

finanziamenti per giovani imprenditori startupper

Giovani e impresa: i bandi che possono aiutare ad avviare una startup

Avviare una propria attività partendo da zero non è facile, soprattutto perché qualunque sia il tipo di impresa che si vuole realizzare servono cifre che è sempre bene non prendere dal proprio capitale (ammesso che se ne abbia uno a disposizione).
Oggi esistono tantissimi strumenti per avviare e sostenere le imprese, promossi dal governo italiano o dall’Europa.
Finanziamenti, bandi e incentivi, basta trovare quello più adatto al proprio caso e fare richiesta.

Cosa si intende per finanziamento?

Il finanziamento è sostanzialmente un prestito, ma nel caso di quelli messi a disposizione dagli enti governativi nazionali ed europei per il lancio dei programmi d’impresa, presentano delle agevolazioni che permettono al giovane imprenditore di poter avviare, con qualche pensiero in meno, la propria startup.

Solitamente infatti sono a tasso fisso o senza interessi sulla cifra da restituire con pagamenti dilazionati negli anni, con la prima rata anche a due anni dall’avvio della startup.

Ci sono poi i finanziamenti a fondo perduto. Questi prevedono la restituzione solo di parte della cifra (la percentuale è stabilita dal bando ma ci sono bandi al 35% o al 50% a fondo perduto). Questo tipo di finanziamento può essere ancora più interessante per un giovane startupper. È importante però inserire nel piano d’impresa queste cifre così da non farsi trovare impreparati.

Quali sono i migliori bandi per giovani imprenditori in Italia?

In Italia, soprattutto per chi abita nelle regioni del Sud, può essere interessante il bando Resto al sud di Invitalia, che permette di finanziare tantissime categorie d’impresa, dall’artigianato alla filiera agroalimentare.
Si perché è importante sapere che i bandi, solitamente, sono dedicati a delle categorie specifiche e per questo, come detto anche in precedenza, è bene individuare quello adatto al proprio settore.

Altro bando interessante e senza limiti territoriali è Smart&Start, voluto dal Ministero dello sviluppo economico è aperto a giovani startup ma anche ad imprese in essere per l’adeguamento tecnologico.

Per le imprese al femminile oltre ai bandi di cui vi abbiamo parlato, Invitalia e il Ministero dello sviluppo e dell’economia hanno sviluppato nel tempo una serie di strumenti per supportare le aziende dirette da donne o ad alta presenza femminile, come Microcredito, Fondo di Garanzia, Autoimpiego di Invitalia.

Quali sono i migliori bandi per giovani imprenditori in Europa?

Anche i bandi europei possono costituire un’ottima opportunità, soprattutto per quelle imprese orientate più sullo sviluppo scientifico e digitale, nel fare ricerca o programmi didattici.

Anche in questo caso sono attivi finanziamenti a fondo perduto:

  • Bandi Horizon 2020
  • Bandi Life 2020
  • Bandi Fondi Junker
  • Bandi Erasmus

Altri bandi e finanziamenti europei attivi sono:

  • HORIZON SME 2020
  • HORIZON 2020
  • HORIZON SOFTWARE TECHNOLOGIES
  • ERASMUS 2020
  • LIFE 2020

In generale i bandi europei richiedono per grandi linee le seguenti caratteristiche per accedervi:

  • essere un’impresa innovativa
  • essere attiva da non più di 48 mesi
  • essere operativa, o avere la sede legale, nella regione che eroga il finanziamento

Come fare per essere sempre aggiornati sui bandi per giovani imprenditori?

Per non perdere aggiornamenti e novità circa i bandi sia europei che nazionali, consigliamo di consultare il sito di Invitalia e del Ministero dello sviluppo e dell’economia, per quanto riguarda i finanziamenti attivi in Italia, ma anche i portali delle singole regioni, in quanto molti bandi europei sono a gestione regionale.

Allo stesso modo per i bandi a gestione diretta degli organi di sviluppo europei, consigliamo di tenere d’occhio i relativi siti.

Altro modo per avere sempre informazioni aggiornate è seguire Sinapsi Advisor, il blog per approfondimenti e consigli e i social per info flash.

Importante ricordare che molto spesso questi bandi sono “a sportello” quindi non vi è una gara ma seguono l’ordine di inoltro della domanda per stabilire l’idoneità. Prendetevi quindi il vostro tempo per presentare un business plan quanto mai accurato.

Per un business plan impeccabile e un piano d’impresa ampio e preciso contattateci, i nostri project manager sapranno aiutarvi!

Finance & Consulting

Fiscalità e Finanza Agevolata per PMI e Startup, con forte focus sulle imprese Innovative